Mercato: derby Lazio-Roma anche qui

By on 9 maggio 2012
Dzeko

I club capitolini proiettati su Garay, la Juve riapre la pista Dzeko

Si profila un’ estate con i fiocchi per il mercato delle nostre italiane. Lo annuncia la testata Record, che prevede scintille capitoline nell’asta al difensorone attualmente al Benfica, Ezequeiel Garay, in rotta con la società portoghese.  Entrambe le società romane hanno avuto enormi problemi nel reparto in questione nella stagione appena trascorsa e dovranno quindi rilanciarsi sul mercato estivo. La Lazio sembrerebbe favorito in caso di approdo alla prossima Champions League, che porterebbe nelle casse del presidente Lotito un cospicuo introito da investire. D’altra parte il club giallorosso, alle prese con il nodo Luis Enriquè, tra due fuochi sul prolungare o abbandonare anzitempo la cordata giallorossa, dovrà regalare ai propri tifosi qualche colpo entusiasmante in vista della prossima campagna abbonamenti, che non prevederà sfide infrasettimanali di coppe europee.

La neo campione d’ Italia, Juventus, ancora in ballottaggio con la lega per la questione “terza stellina” o no sul petto dei bianconeri 2012/ 2013, si guarda intorno in vista della prossima europa che conta. Ritorna in voga il nome di Edin  Dzeko, reduce da una stagione non particolarmente esaltante che ne ha fatto declinare il prezzo. Si allontana invece la possibilità di vedere Robin Van Persie, in bianconero in quanto sembra molto vicino ai miliardari del Manchester City.

Nomi meno affascinanti, ma di belle speranze per Inter ed Udinese che puntano rispettivamente Lucas del San Paolo, ritenuto però troppo inesperto per approdare in un club cosi ambizioso e Ola Jhon, 19enne del Twente che ha già un costo molto elevato che si aggira intorno ai 13 milioni.

Asamoah Gyan, si taglia fuori dal progetto Sunderland e si proietta sul mercato, Napoli potrebbe essere una soluzione. Il Milan attualmente non si muove, ma continua con una leggera corte a Ganso, in attesa di chiarire la situazione Ibrahimovic, che ha esplicitamente richiesto una squadra competitiva se i rossoneri vogliono preservarsi la sua permanenza a Milano.

Per quante riguarda le piccole, la notizia di giornata, ma che aleggiava già nell’ambiente della massima serie, è l’imminente addio di Sebastian Giovinco, voglioso di palcoscenici più importanti dopo le perle regalate nel campionato che si concluderà domenica.

About Fulvio Gambino

Gioca a pallacanestro, tifoso laziale, scrive di calcio e basket, ma all'occorrenza anche su cronaca e attualità.