Balotelli e le fasce blu

By on 30 giugno 2012
Balotelli fasce blu

Cerotti elastici che vengono utilizzati per la cura di disturbi muscolari ed ortopedici, sia in ambito sportivo che non

Quando giovedì sera Balotelli ha esultato senza maglia dopo il secondo gol rifilato alla Germania, tutti i telespettatori hanno notato tre particolari fasce blu applicate alla schiena dell’attaccante azzurro, nella parte lombare. Di cosa si trattava?

Erano cerotti elastici che vengono utilizzati per la cura di disturbi muscolari ed ortopedici, sia in ambito sportivo che non. La tecnica si chiama elastotaping (letteralmente “nastro adesivo elastico”). Le fasce applicate non prevedono il rilascio graduale di farmaci, come avviene per molti prodotti liberamente acquistabili, ma si basano su un principio bio meccanico. Viene, dunque, stimolato il processo di autoguarigione dei tessuti danneggiati senza ricorrere ad alcuna sostanza farmaceutica. Il cerotto viene applicato sulla zona dove c’e’ un disturbo muscolare o ortopedico con una particolare trazione che consente di alleviare il problema.

Il metodo dell’elastotaping fu introdotto in Giappone negli anni ’70 dal chiropratico Kenzo Kase, si è poi diffuso negli Stati Uniti, ed è appordato in Italia nel 1999. E’ già stato utilizzato danostre note atlete, come la tennista Flavia Pennetta e la nuotatrice Federica Pellegrini. L’elastotaping impedisce ad alcuni muscoli di contrarsi o sforzarsi eccessivamente, può correggerne la funzionalità, aiutare la circolazione per alleviare un’infiammazione.

About Salvatore Angemi

Presidente dell'Associazione culturale Lavika, Direttore responsabile del Lavika Web Magazine, giornalista e conduttore su Sestarete e TV Acicastello, Direttore artistico di Radio Velvet Lavika on air. What else?