Cammino, il quinto capitolo della saga di Cordelia

By on 26 giugno 2012
Cordelia quinto capitolo Cammino

Dopo aver scoperto qualcosa sul suo passato. Dopo aver trovato il libro nascosto, Cordelia parte e si ritrova faccia a faccia con il suo passato

I misteri ritornano alla luce uno dopo l’altro, affollano la mente di Cordelia e ne mettono a soqquadro la sua vita.

Dai sogni emerge una strana realtà a cui Cordelia sa di appartenere. I ricordi ritornano e lei deve fare i conti con ciò che fu e che ancora non sa.

I sospetti sui suoi domestici aumentano e il ritrovamento del libro nascosto apre nuove domande. Perchè nasconderlo? Perchè parla di lei anche se è stato scritto 300 anni prima che nascesse?

La nostra giovane eroina si ritrova da sola, non può contare neanche sui suoi domestici. Troppe cose le sono state nascoste, taciute troppe menzogne.

Alla partenza per la settimana in campagna con Peter la carrozza si ribalta e di lei più nessuna notizia. Tutto sparisce in pochi secondi, o in poche ore?

Cammino, il quinto capitolo, vedrà Peter ritornare in città a chiedere aiuto proprio ai domestici di Cordelia, vedrà lei in aperta foresta senza nessuno, senza nulla, solo un fazzoletto con delle iniziali.

Ricamate con un filo rosso, quelle lettere spiccavano sul bianco del fazzoletto, come uno spruzzo di sangue.

“L. O. ma che vuol dire?” non era suo, ne di Peter, ne di nessun che lei conoscesse, come era arrivato fino a lei?

Ad un tratto sentì un rumore provenire dal bosco, tra gli alberi, proprio di fronte a lei. 

Immergetevi nel mondo di Cordelia, un romanzo new gothic che vi trasporterà nel mondo dove i sogni sono la pura realtà.

Quinto capitolo: Cammino

Capitoli Precedenti:

About Maria Luisa Chiarenza

Cresciuta tra i libri, i grandi romanzi e i classici. Ha da sempre un amore spropositato per la scrittura. Adora tutte le forme d'arte. Scrive per far conoscere alla gente la verità e le sue opinioni.