Google Glass Explorer Edition in vendita

By on 28 giugno 2012
Google Glass

Dopo i teaser di Aprile vengono presentati al Google I/O 2012 di ieri sia il tanto atteso Nexus 7, che i Google Glass, una idea incredibile a patto di essere sviluppata e supportata bene

Dopo le ultime vicende di mercato, con lo sbarco sul campo di Microsoft con il nuovo Surface e la continua battaglia tra Apple e Samsung, tutti aspettavano con ansia la presentazione al Google I/O 2012 di Nexus 7, nuovo tablet che si inserirà nel mercato con un prezzo concorrenziale nonostante l’ottima dotazione hardware. Per maggiori dettagli sul tablet come prezzo e chicche sul nuovo sistema operativo Android 4.1 bisognerà aspettare gli inizi di luglio, ma a conti fatti Google mira a rivoluzionare il settore con un altro prodotto, almeno nel futuro:

Basta vedere il video sopra per rendersi conto di quanto questa tecnologia potrebbe essere rivoluzionaria, integrando in un paio di occhiali un sistema multimediale in grado di far impallidire qualunque smartphone di questa e delle prossime generazioni. Il sistema nasce ovviamente come una piattaforma (basata su Android) in grado di condividere suoni, video e immagini su Google+ (famosissimo social network), ma permetterà anche di avere un’agenda multimediale e di eseguire brevi ricerche e usare Google Maps, insomma la dotazione standard di quasi tutti i moderni smartphone.

Ovviamente queste sono tutte caratteristiche «teoriche», perché se l’hardware è effettivamente pronto almeno nello stadio di prototipo, adesso bisognerà sviluppare una piattaforma in grado di integrare le cose mostrate nel video e perché no, anche altre funzioni in grado di aiutare la vita di chi poi sfrutterà tale congegno. Il prototipo presentato, ribattezzato Google Glass Explorer Edition sarà disponibile solo negli USA al prezzo di 1500 dollari, per permettere l’approccio agli sviluppatori a questa nuova piattaforma.

Se l’interfaccia e lo sviluppo non si dimostreranno troppo complessi, nell’arco di pochi anni potremo avere tutti nelle mani, o meglio sulla testa, questi occhiali in grado di soppiantare qualunque tecnologia mobile con cui abbiamo avuto a che fare fino ad oggi, con buona pace dei tanto amati tablet e smartphone touch-screen. Come dice lo stesso slogan, one day…speriamo che questo giorno non sia troppo lontano.

About Alessandro Musumeci

Dato che tutti i miei punti di vista passano attraverso la visiera di un casco, su Lavika come naturale che sia scrivo di motomondiale e motociclismo a 360 gradi, e di tutte le competizioni che riguardano i motori.