Googoosha, la figlia del dittatore che vuole diventare come Lady Gaga

By on 21 giugno 2012
430584_392945724050968_972655659_n

Googoosha, la figlia quarantenne del dittore dell’Uzbekistan Ismail Karimov, ha una passione per la musica e sta pubblicizzando il suo primo album “Round Run”

Bionda, affascinante, 40enne ed una passione fresca fresca per la musica pop. Lei è Googoosha, figlia dello spietato dittatore Ismail Karimov, padrone dell’Uzbekistan.

La passione per la musica è nata da poco, ma Googoosha è già proiettata verso l’America con il suo Cd di debutto. Come cantante non se la cava affatto male, il suo ritmo è esotico ed ha tutte le carte in regole per diventare, almeno nel suo paese, una star musicale ai pari di Lady Gaga o Rihanna.

Ha anche lanciato il video promo del suo album con il titolo “Round Run”. Il suo vero nome è Gulnara Karimova, ma Googoosha è il nomignolo con cui da sempre la chiama il suo adorato padre. Diciamolo, lei è la sua figlia prediletta a cui spetta metà del patrimonio della famiglia Kurimov.

Suo padre, il dittatore, ha preso il potere nel 1990. In Uzbekistan l’Islamismo è severamente punito con l’arresto o la morte (nel caso peggiore).

Per diventare famosa e cominciare la sua scalata al successo, a Googoosha sono bastati solo i soldi, un arrangiatore russo e degli stilisti e parrucchieri. Insomma, la figlia del dittatore potrebbe sovrastare persino Lady Gaga o Madonna.

About Chiara Licciardello

Innamorata della scrittura, della musica e del cinema! Ha una passione spropositata per le serie tv e quando può non perde occasione per leggere un bel romanzo