Luca Barbareschi picchia Le Iene

By on 12 giugno 2012
Barbareschi vs Iene

“Complimenti, stai portando il cinema italiano in Cina!”

Il set del film “Mi fido di te” improvvisamente diventa la scenografia di un pessimo match di wrestling per la storia cinematografica: gli inviati della trasmissione televisiva “Le Iene”, il moralizzatore Filippo Roma e l’operatore Marco Occhipinti, messi ko da Luca Barbareschi!

Luca Barbareschi sostiene che i due si siano introdotti fraudolentemente sulle scene dove sono in corso le riprese del film e che successivamente lo abbiano seguito nei locali dei servizi igienici: oltre ad aver violato un domicilio privato e la sua intimità, Barbareschi sostiene che i due lo abbiano irretito verbalmente e fisicamente, e per questo ne è scaturita la colluttazione.

Nell’intervista rilasciata a La Repubblica.it Filippo Roma e Marco Occhipinti sostengono che dopo due domande a loro dire innocenti seppur ironiche, Luca Barbareschi abbia perso le staffe e oltre a inveire fisicamente contro i due prendendoli a calci e a pugni, ha distrutto la telecamera e ha preso possesso arbitrariamente dell’I Phone personale di Marco contenente foto, video del figlio e appunti: stando alle dichiarazioni, i due non hanno risposto alle percosse fisiche pur di averlo restituito.

Una reazione assurda e raccapricciante placata dall’arrivo dei Carabinieri sul posto.

Ma cos’avrà mai scatenato l’ira funesta di Barbareschi? “Complimenti, stai portando il cinema italiano in Cina!”

Potrebbe essere comprensibile l’irritabilità da stress, ma arrivare alla violenza no. Una simile reazione è plausibile da parte dei politici in risposta alle sollecitazioni a cui sono avvezze Le Iene nel mostrare scomode verità, ma da un attore e regista come Barbareschi diciamo che non si può che rimanere basiti.

 

 

About Debora Borgese

Artista, cantante, scrittrice e speaker radiofonica per passione e per professione. Vive d'arte e di spettacolo.