Dr House, la fine è arrivata

By on 2 luglio 2012
Dr house, l'ultimo episodio

Dr House, l’ultima puntata dell’ottava serie. L’ultima volta sulle reti italiane e nel mondo. La serie Medical è arrivata alla fine. Appuntamento su Canale 5 il 3 luglio 2012 alle 21:20

Sarcastico, pazzo, a volte cattivo, brillante e pungente, un grande. Miriadi sarebbero gli aggettivi per descriverlo ma Dr House si spiega da solo.

Otto serie seguite da tutto il mondo, un enorme successo, un attore che ha saputo farsi amare e odiare allo stesso tempo, Hugh Laurie ha dato volto e anima al dottore più irriverente della storia della televisione, e per questo è stato pagato ben 400.000 dollari a puntata, l’attore più pagato degli USA.

L’ultima puntata della serie andrà in onda domani sera su Canale 5 alle 21:20, dopo 177 episodi, trasmessi in 66 paesi in tutto il mondo, il secondo telefilm più visto di tutti i tempi in Italia dopo “ER”. Confermando la vocazione ‘medical’ dei telespettatori nostrani. Circa 81 milioni telespettatori hanno visto anche un solo episodio della serie, il picco di ascolti spetta a un episodio della quarta stagione: ‘Frozen’, visto negli Stati Uniti da 29 milioni di telespettatori.

I riconoscimenti non sono mancati, cinque Emmy Awards vinti dal telefilm, e in Italia, per tre anni consecutivi, dal 2007 al 2009, la serie è stata designata dai lettori di “Tv Sorrisi e Canzoni” in occasione del Telefilm Festival di Milano, come la ‘serie tv più amata’.

Da sottolineare è il numero fortunato di Dr House, il 42, mentre il numero civico dove abita il dottore è il 221B, lo stesso di Sherlock Holmes a Baker Street, il personaggio al quale il dottore protagonista è stato più volte equiparato in saggi, tesi di laurea e post su internet.

Attendendo con ansia la puntata finale Hugh Laurie lancia un appello al sapor di sfida, per i milioni di fan. In un video apparso su Internet, l’attore inglese, ripreso nello studio di “Dr. House”, ha chiesto loro di realizzare foto, filmati, dediche, canzoni legate al serial e testimonianze sul telefilm, postandoli in Rete. Il materiale più interessante farà parte di un “compilation-show”.

Oltre l’emozione per l’ultima puntata dell’ottava serie, l’ultima, sulla pagina ufficiale della serie si legge che l’iniziativa vuole “condividere le reazioni dei fan con il resto del mondo, quello che si è amato, odiato, perso, mai capito, capito troppo facilmente”, unica indicazione tecnica, non devono durare più di 60 secondi, meglio se di 30 secondi o meno. Di sicuro tra dvd, streaming e repliche televisive House sarà di nuovo nelle nostre case, inutile dire che ci mancherà comunque e che i suoi modi spigolosi e pazzi ci hanno tenuto sulle spine miriadi di volte.

About Maria Luisa Chiarenza

Cresciuta tra i libri, i grandi romanzi e i classici. Ha da sempre un amore spropositato per la scrittura. Adora tutte le forme d'arte. Scrive per far conoscere alla gente la verità e le sue opinioni.