Perché scegliere un’auto ibrida usata

11 traffic-3874725_960_720Da alcuni anni nel nostro Paese il mercato delle auto usate sta trascinando l’intero comparto, visto che le vendite di vetture nuove sono in costante calo. Il successo delle auto di seconda mano è da correlare al fatto che un buon numero di privati e di aziende tende a sostituire le proprie auto ogni 3-4 anni, proponendo una costante offerta di usato; inoltre una vettura che esce dal concessionario perde buona parte del proprio valore, acquistarla di seconda mano permette di guidare l’auto dei sogni senza dover spendere cifre elevatissime. Questo vale anche per i modelli ibridi, elettrici o con combustibili alternativi.

Perché usata

Per quanto riguarda la circolazione di vetture ibride in Italia siamo il fanalino di coda di tutta Europa, con percentuali al di sotto del 5% del totale delle vetture vendute ogni anno. C’è chi dice che sia una questione correlata all’ignoranza per quanto riguarda il funzionamento di queste vetture, o che in Italia i motori ibridi non abbiano successo. In realtà invece il successo delle auto ibride usate dimostra che agli italiani piace l’ibrido, l’importante è che il suo costo non sia eccessivo. La disponibilità di vetture ibride di seconda mano permette infatti di acquistare l’auto dei propri desideri, a un prezzo in linea con quello di vetture del medesimo segmento, risparmiando non solo sulla spesa, ma anche sull’inquinamento prodotto e sul carburante acquistato in seguito.

Auto ibride usate e manutenzione

Da notare il fatto che le vetture ibride oggi disponibili in commercio possiedono un motore elettrico e uno termico e hanno cambi automatici di nuova generazione. A conti fatti si tratta di vetture che necessitano di una manutenzione di molto inferiore rispetto alle auto con motori tradizionali. Inoltre non danno problemi di percorrenza massima o di batterie, come invece può avvenire con le auto elettriche. Per tanti italiani si tratta del normale passaggio da un’auto altamente inquinante a un modello leggermente più rispettoso dell’ambiente. Che inoltre offre minori spese per la manutenzione; si pensi anche già al fatto di non avere mai guasti alla frizione o di spendere meno quotidianamente per fare il pieno, visto che con il motore ibrido si ottengono consumi decisamente inferiori rispetto a quelli di qualsiasi vetture diesel o benzina.

Come scegliere l’auto ibrida usata

Sono numerose le offerte di auto usate oggi disponibili sul mercato, le si trova anche in rete. Da notare il fatto che tutte le proposte di auto con carburante alternativo, GPL o metano, o con motore elettrico, sia ibride, ibride plug in che elettriche, siano spessissimo colte al volo dagli acquirenti. Se si trota un’opportunità interessante è quindi importante dichiarare subito il proprio interesse, per evitare di farsela soffiare sotto al naso. Quando si desidera acquistare un’auto ibrida usata è importante verificare le condizioni di utilizzo da parte del proprietario precedente, verificare che siano stati effettuati i tagliandi, controllare che non ci siano segni sulla carrozzeria o sui rivestimenti interni. Tutti questi elementi possono infatti far abbassare il valore dell’auto. Per quanto riguarda poi il motore elettrico non ci si deve preoccupare, in quanto la garanzia di 10 anni del produttore continua ad essere valida anche al cambio di proprietario.

Be the first to comment on "Perché scegliere un’auto ibrida usata"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*