Sostanze del caffè. Ecco alcune vitamine di cui non fare a meno

Sostanze del caffè: tra le tante, varie vitamine ed elementi nutritivi che svolgono un ruolo molto interessante

Sostanze del caffèLe proprietà benefiche contenute nel caffè sono davvero tante, e spesso non sono tutte così note. Per esempio, in pochi sanno che il caffè, oltre ad essere una bevanda molto gradita per il suo sapore e per la sua capacità di “svegliare” e di stimolare il cervello (aiutandoci così ad essere molto più attivi) è anche una di quelle bevande che permettono di contrastare obesità e problemi di peso perché stimola il metabolismo e lo rende più veloce.

Ma il caffè, tanto amato dagli italiani, non è solo una bevanda benefica per tutto ciò che abbiamo appena menzionato: infatti, tra le altre proprietà dell’amata e stimata bevanda nera, si ricordano ad esempio molte altre sostanze in grado di nutrire in maniera positiva il nostro organismo. Non solo caffeina, quindi: il caffè contiene infatti delle sostanze e degli elementi nutritivi molto efficaci, come ad esempio vitamine, tra cui riboflavina (vitamina B2), acido pantotenico (vitamina B5) e niacina (vitamina B3): esse permettono di produrre energia, ma consentono tra l’altro anche ad un efficace e migliore sviluppo delle ossa e dei tessuti. Tutte caratteristiche che evidenziano un ottimo contributo del caffè per la nostra salute.

Be the first to comment on "Sostanze del caffè. Ecco alcune vitamine di cui non fare a meno"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*