Latest news

Seguaci di Trump, assalto al Congresso

Trump

Le immagini che in questo momento stanno girando sul web sono davvero sconvolgenti, immagini che ormai non si vedevano da anni.
Queste immagini provengono dagli Stati Uniti, precisamente da Washington, immagini che mostrano come i sostenitori di Trump hanno preso d’assalto il Campidoglio. 
Ma perchè farlo proprio ieri? Che cosa significa questa giornata? Ve lo sveliamo noi in questo articolo.

Trump è ormai, quasi, l’ex Presidente degli Stati Uniti d’America infatti il 20 gennaio 2021 dovrà lasciare definitivamente la Casa Bianca.
Infatti è proprio Joe Biden a prendere il suo posto come nuovo Presidente.
Durante la giornata di ieri i seguaci di di Donald Trump hanno preso d’assalto il Campidoglio di Washington proprio perchè in quel momento era in corso la seduta in cui il Congresso avrebbe dovuto ratificare formalmente la vittoria del presidente eletto Joe Biden.
Inoltre è stato Trump stesso che qualche giorno fa, tramite un post su Twitter, ha istigato questa protesta, promettendo ai suoi cittadini che sarebbe stato lì, in mezzo a loro.
Ma così non è stato, infatti di Trump nemmeno l’ombra.
Dopo qualche ora dall’irruzione comunque il Presidente ha mandato un video in cui chiedeva uno stop alla violenza: ”È il genere di cose che succedono quando una sacra vittoria elettorale a valanga viene strappata in modo così sgarbato e maligno da grandi patrioti che sono stati trattati male e ingiustamente per così tanto tempo. Ora andate a casa in amore e in pace”. 

Inoltre, come scrive un giornale americano, sembrerebbe che Trump sia stato fatto fuori dalla catena di comando e che è stato proprio il suo vicepresidente a chiamare la Guardia Nazionale per un intervento.
Infine aggiungiamo che molti giornalisti in America in questo momento stanno pensando che in futuro Trump potrebbe essere processato.