Riciclare bene un regalo non gradito: è molto importante saperlo fare

Riciclare bene un regalo non gradito: non sempre è una cattiva idea. A volte bisogna solo saper aspettare la persona (e l’occasione) giusta, per fare un figurone senza spendere un centesimo

Riciclare bene un regalo non graditoQuando riceviamo un dono che non ci piace, spesso è normale farsi venire un po’ di rammarico e di tristezza: che me ne faccio? È sicuramente questa la domanda più comune che molte persone si pongono, senza pensare però che un regalo non gradito potrebbe presto trasformarsi in una buona opportunità per fare un regalo a qualcuno senza spendere un centesimo. E di questi tempi, poter risparmiare non è certo cosa da poco!

Certo, il riciclo dei regali era cosa nota anche molti anni fa, ma spesso non si riciclava nella maniera giusta e si rischiava anzi di fare cattiva figura. Un po’ di furbizia non guasta, ed anche saper aspettare è una soluzione efficace, anche perché non è affatto detto che il regalo che non piace a te sia davvero sempre da buttare: a volte potrebbe anzi trattarsi di un bell’oggetto o di un bell’abito, che semplicemente non rientra nei nostri gusti. Per quale motivo gettarlo? Allora scegli la persona giusta: nella tua cerchia di amici e parenti ci sarà sicuramente il giusto destinatario che rimarrà felice ed entusiasta del tuo dono!

Be the first to comment on "Riciclare bene un regalo non gradito: è molto importante saperlo fare"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*