Latest news

Come funziona la terapia online

lavikaL’evoluzione della tecnologia e della connessione internet ha permesso la rivoluzione di molti settori, compreso quello medico-scientifico, che nel corso degli anni ha fatto passi da giganti per migliorare la condizione di salute delle persone.

 

Oltre alla salute fisica, però, è bene concentrarsi anche sul benessere mentale. Viviamo in una società che corre veloce e i ritmi sempre più frenetici, assieme ai problemi della quotidianità e ai disagi già presenti in ogni individuo, logorano la salute mentale delle persone.

 

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute, in tutto il mondo ci sono 300 milioni di persone che soffrono di depressione clinica e necessitano di un percorso psicologico e terapeutico a lungo termine. A questi, si affiancano tutti coloro che provano disagi causati dall’ansia e da altre patologie psicologiche.

 

A causa della pandemia numerosi servizi, sia pubblici che privati, sono stati fermi per due anni. Questo avrebbe potuto causare un disastro per la salute mentale delle persone ma, grazie i portali come https://www.cozily.it/, migliaia di professionisti hanno offerto il loro servizio di supporto psicologico online.

 

La terapia psicologica online: il funzionamento e i vantaggi

 

Sempre più professionisti aderiscono alle opportunità virtuali e tecnologiche, offrendo i loro servizi al popolo di Internet sia a pagamento che gratuitamente, attraverso corsi e webinar. Si tratta di un panorama relativamente nuovo, perché la tele-psicologia è attiva da almeno 8 anni, ma solo con la pandemia da Covid-19 ha ottenuto il successo desiderato.

 

Attraverso una semplice applicazione su smartphone, oggi è possibile richiedere ed effettuare una consulenza psicologica ovunque e in qualsiasi momento, ottenendo il supporto necessario per la cura e il miglioramento dei propri disagi mentali.

 

Numerose ricerche hanno confermato l’efficacia delle terapie psicologiche digitali, che si effettuano mediante video-chiamata, telefonata, in chat, per e-mail o per SMS. L’efficacia di questi servizi può essere paragonata all’efficacia delle terapie tradizionali, con due valori aggiunti rappresentati dalla privacy e l’anonimato.

 

L’anonimato come valore della psicoterapia online

 

Negli anni, è stato confermato che più del 50% delle persone con disagi psicologici hanno rinunciato alla terapia con un professionista a causa di falsi pregiudizi, in particolare a causa della vergogna e della timidezza.

 

Anche se le consulenze psicologiche sono abbondantemente promosse attraverso i principali canali social, come servizi dedicati al cittadino e utili per garantire il diritto alla salute mentale, non tutti i pregiudizi sono stati eliminati.

 

L’anonimato e la tutela della privacy sono due fattori su cui si basa il meccanismo della psicologia online e che permettono ai pazienti di acquisire una maggiore sicurezza durante la relazione con il terapeuta, quindi di raccontarsi più liberamente. Grazie a questi fattori, molti professionisti sono in grado di cogliere i disagi emotivi di lieve entità e di gestirli nel miglior modo possibile, migliorando la qualità di vita degli individui.

 

La terapia online permette di avviare incontri, anche anonimi, attraverso diverse modalità:

 

  • A voce, mediante una chiamata;
  • A voce – immagini, mediante la videochiamata;
  • Scritta, mediante e-mail o chat.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi