Davide Volontà e gli 8000 puffi: un grande amante dei follettini blu

0

Davide Volontà e gli 8000 puffi: ha allestito un vero e proprio museo dei tanto amati follettini

Davide Volontà e gli 8000 puffiTra i personaggi dei fumetti e dei cartoni animati più amati di sempre, oltre agli ovvi Topolino, Paperino e Pippo della Disney, troviamo anche i puffi. Parliamo di uno dei più noti prodotti di intrattenimento di tutti i tempi, relativamente al settore della nona arte franco-belga. Nati dalla mente e dalla matita di Pierre Culliford, al secolo Peyo, i follettini blu, protagonisti di diverse avventure ai danni dell’arcinemico Gargamella, negli anni hanno saputo dar vita ad un vastissimo merchandising, tra peluche, pupazzetti e riproduzioni di vario tipo.

E, incredibile ma vero, il maggior detentore al mondo di puffi, entrato a far parte addirittura del Guinness World Records, è un italiano: si tratta di Davide Volontà, trentaduenne di Torino, che ha saputo fare della propria passione una vera e propria professione. Il giovane, infatti, nella propria abitazione a Moncalieri, ha allestito persino un museo dei puffi, giunti a quasi 8000 unità: 7873 per l’esattezza, frutto di un amore sviscerale nato dall’età di 7 anni.

Nella sua collezione è possibile ammirare diversi pezzi particolarmente rari, e nel 2013 gli è stato persino affidato il compito di redigere il catalogo ufficiale dei celebri ometti blu di Peyo. Adesso li vende un po’ in tutto il mondo, insieme ad altri giocattoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.