Latest news

Lombardia, da zona rossa a zona arancione?

Zona arancione

La Regione Lombardia, insieme a tante altre regioni, è da quasi un mese in zona rossa a causa del contagio da Coronavirus.
A quanto pare da qualche giorno l’RT della Regione Lombardia è in calo e il governo sta prendendo in considerazione la possibilità di far scendere da Regione da zona rossa a zona arancione.

Ma cosa cambierebbe tra la zona rossa e la zona arancione?
Innanzitutto la scuola non dovrebbe avere dei cambiamenti infatti anche in area arancione è prevista la didattica a distanza al 100% per quanto riguarda gli istituti superiori e professionale. Questa regola fu già applicata in Lombardia il 26 ottobre dopo un’ordinanza regionale firmata dal presidente Attilio Fontana.
Rimango aperte però le scuole elementari e dell’infanzia.
I cambiamenti invece dovrebbero avvenire per quanto riguarda le scuole medie infatti le lezioni dovrebbero tornare a essere in presenza anche per gli allievi di seconda e terza.
Per quanto riguarda invece i pub, ristoranti, pasticcerie, rosticcerie, bar ecc rimane la chiusura per quanto riguarda il consumo al tavolo.
Consentita invece la possibilità d’asporto e la consegna a domicilio fino alle 22.

Non c’è alcuna differenza per quanto riguarda l’uscita da proprio comune di residenza infatti non sarà possibile allontanarsi se non per motivi di salute, lavoro, studio o esigenze personali urgenti. 
Per quanto riguarda lo spostamento nel proprio comune di residenza è consentito anche nella zona arancione, ed è proprio questa la grande differenza.
Quindi da venerdì dovrebbe essere possibile spostarsi liberamente e senza autocertificazione sempre nei confini del comune dove si vive e rispettando il coprifuoco, che per le zone arancioni rimane valido dalle 22 alle 5.
Non c’è ancora nulla di ufficiale e per avere ulteriori notizie bisognerà aspettare la decisione del Ministro della Salute.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi