Latest news

Mario Balotelli in diretta Instagram

CalcioIl calciatore Mario Balotelli in una diretta IG ha rivelato alcuni ‘segreti’.

Il calciatore, in una diretta IG con Fabio Cannavaro, ha parlato di Zlatan Ibrahimovic e diciamo che si è tolto alcuni sassolini dalle scarpette.
”Quando ero ragazzino io lo guardavo e lui mi diceva che non mi sarei mai allenato in prima squadra. Mi diceva che ero troppo scarso, di lasciar stare il calcio. Poi però è andato da Mino Raiola dicendogli di prendermi perché ero più forte di lui. L’esperienza in Francia con Vieira? Ho fatto due anni con Favre che è particolare, ma è un bravissimo allenatore, una bravissima persona. Sono stato benissimo con lui a livello tattico, a livello tecnico e soprattutto a personale, su questo non ho nulla da dire. Poi è arrivato Patrick e boh… Aveva le sue idee che, dico la verità, non erano assolutamente simili alle mie. Non era il modo in cui io mi trovo bene in campo. Non mi chiamo né Ronaldo né Messi, quindi non pretendo niente, ma se si vuole che aiuti la squadra bisogna mettermi nelle condizioni di farlo”, afferma il calciatore.

Inoltre sulla possibilità di andare a giocare al Napoli afferma: ‘Io ci ho provato e sicuramente starei benissimo a Napoli. Farei diventare mia figlia capo ultrà in quanto lei tifa Napoli. Io le canto ‘Brescia, Brescia’, ma lei continua a tifare Napoli. È stata felicissima quando per la prima volta l’ho portata in campo al San Paolo, era ipnotizzata. È sempre una bella emozione entrare al San Paolo. Anche se secondo me lo stadio più bello è San Siro’
Ed infine su Roberto Mancini: ‘Con lui ho un rapporto molto speciale. Sono sicuro che se dovesse convocarmi in Nazionale non lo farebbe di certo per farmi stare in panchina. È giusto che chiami chi merita di più. Il giorno che meriterò io, sarò lì e giocherò.
Si conclude così la diretta tra i due calciatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi