Latest news

Nuovo DPCM in arrivo

DPCM

Queste ultime ore sono ore di tensione per quanto riguarda il nostro Paese in quanto il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sta decidendo, insieme ad altri Ministri, quale sarà il da farsi per i giorni/settimane che arriveranno.

Ormai sono mesi che tutto il mondo, in particolare L’Italia, vive in situazione critica a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo e, proprio per questo motivo, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, insieme ad altri ministri, stanno decidendo le nuove restrizioni da applicare per quanto riguarda il contagio da Corona virus.
”La curva dei contagi di sabato ha imposto un nuovo corpus delle misure restrittive da adottare anche prima di mercoledì 4 novembre”.
Sono state queste le parole espresse da Conte durante una comunicazione alla camera dei deputati alle 17.
”La curva corre in ogni Continente. L’Unione europea all’interno di un quadro globale è una delle aree più colpite dall’urto della seconda ondata. Nelle ultime settimane l’incremento di casi Covid è stato di 150 contagi per ogni 100 mila abitanti e anche nel nostro Paese la situazione è in peggioramento, la recrudescenza ha condotto ad una moltiplicazione significativa dei contagi. Il quadro epidemiologico è in via di transizione verso lo scenario 4 con particolare riferimento ad alcune regioni”.

Inoltre il Presidente del Consiglio afferma che: ‘‘Esiste un’alta probabilità che 15 regioni superino le soglie critiche nelle aree delle terapie intensive e delle aree mediche nel prossimo mese”.
Momenti davvero critici quindi in attesa di un nuovo DPCM per fermare il contagio da Coronavirus.
Per avere ulteriori informazioni quindi non ci resta che aspettare notizie da Conte, fino ad ora sappiamo che quasi sicuramente i centri commerciali resteranno chiusi durante il weekend e che saranno limitati gli spostamenti tra Regioni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi