Picco influenza: è il momento clou, ospedali presi d’assalto

0

Picco influenza: ospedali e centri presi d’assalto. Invasione dei pazienti, ma deve ancora arrivare il peggio

Il peggio deve arrivare: il secondo picco influenza è previsto tra qualche settimana, ma già il pronto soccorso di diversi ospedali in tutta Italia è zeppo di pazienti che si recano in ospedale per ottenere le cure ed i trattamenti contro il virus influenzale.

Picco influenzaLe ultime settimane sono state le peggiori da quanto è iniziato l’inverno, con picchi di febbre e dolori articolari che hanno coinvolto moltissime persone, in particolare bambini ed anziani, ma anche coloro che hanno problemi di salute e patologie croniche. Si attende tuttavia, per le prossime settimane, un nuovo picco di influenza: tra le regioni più colpite vi è il Piemonte, con 55mila persone a letto. Tra due settimane, però, vi sarà un picco ancor più elevato che continuerà a coinvolgere i bambini e gli adolescenti: i medici consigliano quindi la massima attenzione, e suggeriscono di prendere le dovute precauzioni allo scopo di evitare complicanze dell’influenza che potrebbero, alla lunga, rivelarsi fatali.

Non sono nuovi, infatti, i casi di persone decedute a causa delle complicazioni del virus: nessun allarmismo, tuttavia. È infatti consigliato intraprendere un percorso di prevenzione per evitare problemi e conseguenze.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.