Latest news

Prima spara alla moglie e ai figli e poi si suicida

Uomo uccide moglie e figli

Questa mattina presto un uomo ha sperato alla moglie e ai suoi due figli gemelli, dopo averlo fatto ha deciso di suicidarsi.
Il tutto è successo a Torino.

Alle 5.30 di questa mattina un uomo sulla 40ina, residente a Carignano, provincia di Torino, ha sparato alla moglie e ai due suoi figli gemelli, tutti e due minorenni.
Poi aver sparato si è suicidato.
Purtroppo la donna è deceduta insieme a uno dei bambini, mentre la sorellina è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Regina Margherita di Torino.
A scoprire l’accaduto sono stati i carabinieri che sono subito intervenuti su una segnalazione dei vicini di casa che hanno sentito i rumori degli spari.
Per quanto riguarda le segnalazioni ricevute, sappiamo l’arma utilizzata è una pistola che era detenuta dall’uomo in modo legale.
Fino ad ora non sono ancora noti i motivi del gesto, ma sembra che la coppia ultimamente fosse in crisi e che le liti fossero arrivate all’ordine del giorno.
Poi, a quanto pare, il 40enne sembra che avesse anticipato le sue intenzioni al fratello, che vive a Racconigi (Cuneo), con una telefonata.

L’episodio, nello specifico, è avvenuto nella villetta di Carignano, molto vicino a Torino, dove viveva con la sua famiglia.
A quanto pare l’uomo, dopo aver ucciso la moglie e uno dei figli (ricordiamo comunque che la bambina è in grave condizioni di salute), ha sparato anche al cane che avevano in casa. Sul posto, insieme ai carabinieri, sono arrivati anche gli esperti della scientifica per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.
Fino ad ora sono queste le informazioni ricevute, per avere altre novità anche sulla salute della bambina non ci resta che attendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi