Skills lavoro: ecco come lavorare efficacemente secondo esperti

0

Skills lavoro: le abilità da avere e da mantenere per lavorare bene ed efficacemente (e per riuscire a tenersi il posto di lavoro)

Al giorno d’oggi trovare un lavoro non è certamente cosa facile. Non lo è perché in effetti, con la disoccupazione ai massimi storici che riguarda non solo le persone di una certa età o gli “ampiamente adulti” ma anche i giovani, diplomati e laureati, anche con il massimo dei voti, la possibilità di trovare un impiego si riduce ai minimi termini. Si fa sempre più fatica a trovare un lavoro, figurarsi cosa significa mantenerlo!

Eppure, secondo gli esperti, mantenere il lavoro non è poi così difficile. Basta avere – o cercare di avere – alcune skills, caratteristiche un po’ personali e innate, un po’ acquisibili con esperienza e studio, abilità che possono consentire anche di lavorare con un minor carico di stress e quindi di avere ottime possibilità di essere davvero incisivi sul posto di lavoro. Già, perché secondo gli esperti, molto spesso si rischia di perdere il posto di lavoro perché si è stressati, eccessivamente carichi di nervosismo e di ansia da prestazione: sentirsi più sicuri di sé aiuterebbe, quindi, a ridurre questa ansia e pertanto potrebbe anche aiutare a rendere meglio lavorando addirittura di meno.

Skills lavoroMa quali sono queste abilità?

La prima è la capacità di gestire bene il tempo: per ottenere questo risultato, è bene ritagliarsi un po’ di spazio alla fine della giornata del venerdì per stilare un piano di lavoro settimanale, che servirà per puntare su obiettivi importanti di quella settimana.

Un altro metodo è quello di non pretendere di fare tutto da solo, e di non farlo esclusivamente per avere dei meriti: per ottenere il massimo, è bene sentirsi parte di una squadra e quindi creare un buon clima di gruppo. Un ultimo consiglio: la formazione. Su questo dovrebbe puntare anche l’azienda, ma sicuramente essere un impiegato che si informa, che si forma, e che si rende disponibile anche alla gestione di incarichi che non gli competono normalmente, è un buon inizio.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.