Latest news

Vaccinazioni non effettuate: dopo Treviso accade a Udine

Vaccinazioni non effettuate: i casi shock in Italia, specialmente a Treviso e Udine

Vaccinazioni non effettuateQuanto è avvenuto nelle ultime settimane a Treviso potrebbe avere dell’incredibile, ma purtroppo è una realtà in cui ancora oggi è possibile incappare e che, a quanto pare, potrebbe essere la realtà di moltissime altre città italiane: stiamo parlando di vaccinazioni finte, vaccini non effettivamente eseguiti da parte di un’assistente sanitaria di Treviso, che, secondo le ultime indagini e stando alle accuse, non ha effettuato la vaccinazione su diversi bambini risultati sprovvisti di adeguata copertura vaccinale.

La situazione è molto più che allarmante, specialmente se teniamo in considerazione il fatto che, quanto avvenuto a Treviso, è solo una piccola delle realtà che al giorno d’oggi possono avvenire: dopo l’inchiesta su Treviso, in cui la donna fingeva di eseguire la vaccinazione sui bambini, ma ne gettava le fiale intatte rendendo quindi nulla la vaccinazione stessa, sono state effettuate indagini su altri distretti sanitari nazionali, ed è emerso, dalle verifiche, che il caso non è assolutamente isolato. Anche a Udine, ad esempio, su un campione di 200 bambini, circa la metà è risultata non immunizzata: un dato di fatto allarmante, che lascia emergere una situazione difficile e complessa, sulla quale occorre fare luce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi