Viaggio a New York: documenti e autorizzazioni, cosa serve

Viaggio a New York: documenti e autorizzazioni, cosa serve dal punto di vista legale e burocratico

Viaggio a New YorkÈ il desiderio di moltissime persone, quello di visitare, almeno una volta nella vita, gli Stati Uniti d’America: un desiderio che accomuna molta gente e che rappresenta un vero e proprio sogno, come ad esempio quello di vedere dal vivo la Statua della Libertà o quello di girare per le strade di Manhattan. Ma se è vero che dal punto di vista economico, talvolta, questo sogno potrebbe essere considerato ancora difficile da realizzare per qualcuno, è anche vero che, in attesa di raccogliere i soldi necessari per il viaggio, è bene anche conoscere tutte le informazioni specifiche relative a documenti ed autorizzazioni.

Dal 2009, infatti, molte cose sono cambiate: per viaggiare ed arrivare negli United States non è infatti più necessario solo il passaporto, ma è anche importante effettuare la compilazione di un modulo online, un modulo che serve per ottenere l’autorizzazione al viaggio e che è assolutamente elettronico. Questo modulo va compilato e presentato almeno 3 giorni prima del viaggio, ma le autorità sono molto chiare sulla faccenda: prima lo si fa, meglio è.

Cosa serve, quindi, per andare in America? Tra i documenti importanti, bisogna ricordare: carta d’identità in corso di validità; passaporto rigorosamente elettronico con impronte digitali; ESTA, che sta per Electronic System for Travel Authorization e che indica il modulo di autorizzazione al viaggio negli Stati Uniti.

Be the first to comment on "Viaggio a New York: documenti e autorizzazioni, cosa serve"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*