Latest news

Allergia al latte vaccino: valido sostituto è latte d’asina

Se i bimbi soffrono di allergia al latte vaccino è consigliato utilizzare latte d’asina: stesso quantitativo di proteine e scarso numero di allergizzanti

In situazioni di evidente e comprovata allergia al latte vaccino è consigliato utilizzare il latte d’asina, un prodotto naturale e nutriente che, stando alle ultime indicazioni che provengono da ricercatori e studiosi, pare essere un valido sostituto al più comune latte di mucca che spesso comporta controindicazioni ed intolleranze.

Allergia al latte vaccinoÈ quanto emerge dai recenti studi portati avanti dall’Università di Pisa ed in particolare dai ricercatori del dipartimento di Scienze Veterinarie, i quali anno individuato le proprietà nutritive e farmaceutiche del latte di asina, considerando che la razza autoctona che si trova in Toscana è in grado di produrre latte con caratteristiche nutraceutiche di ottimo riferimento.

Oggi siamo soliti utilizzare il latte di mucca come sostituto del latte della mamma ma quando vi è scarsità del latte materno ed intolleranza o allergia alle proteine del latte vaccino, è possibile sostituire quest’ultimo con il latte d’asina, naturale e nutriente, con contenuto di proteine simile a quello del latte umano e quasi del tutto privo di quegli elementi che, al contrario, possono essere ritenuti allergizzanti e quindi tossici per i bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi