Come passeremo quest’anno le feste natalizie? Parla Conte

0

Natale

Si sta avvicinando sempre di più il periodo natalizio e molte persone in questo momento si staranno chiedendo come affronteremo le feste di natale, quali saranno le regole da seguire, e se si potrà festeggiare in famiglia.
A parlare di questo è proprio Giuseppe Conte.

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è intervenuto all’assemblea dell’Anci su uno dei temi che si pone all’orizzonte del governo, ovvero come verranno svolte le feste natalizie.
Dobbiamo già predisporci a passare le festività in modo più sobrio: veglioni, festeggiamenti, baci e abbracci non è possibile. Al di là delle valutazioni scientifiche occorre buonsenso. Dobbiamo prepararci a un Natale più sobrio, anche se pensiamo ci si possa scambiare doni e permettere all’economia di crescere. C’è molta attenzione verso le festività natalizie, che sono le più sentite: il governo non ha la palla di vetro ma sta rivelando che ci sono segnali positivi nella curva epidemiologica per effetto delle misure adottate. Ora nessuno si avventura a dire quale sarà l’andamento della curva a Natale. Dobbiamo arrivare in prossimità e capire come dosare gli interventi”.
Ma non solo, durante l’assemblea di oggi si è parlato anche di un altro tema, ovvero dare un colore anche alle province.

Infatti il Presidente del Consiglio ha spiegato che è possibile avere colori diversi nelle province all’interno della stessa Regione: “Il meccanismo che adottiamo è già tarato anche su base provinciale, è possibile differenziare le aree più critiche in una medesima regione, così da adottare misure più rigide nelle province più a rischio”, quindi anche meno strette e più leggere nelle province meno a rischio, che non meritano penalizzazioni.
”Dobbiamo augurarci che i rallentamenti non vengano dal soffio di sovranismo che alita in via marginale ma ancora soffia un po’ in Europa”, ha spiegato il Presidente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.