Latest news

In Lombardia rallentano i contagi

Lombardia
In Lombardia nelle ultime 24 ore si sono registrate 458 morti, numero in crescita in quanto ieri si sono registrati 416 decessi.

Rallenta anche la crescita dei contagi infatti i nuovi casi positivi sono 1.154 a cospetto di ieri che erano 1.592. In tutto la Regione Lombardia registra 25.006 contagiati.
Infatti l’assessore Gallera conferma che anche oggi le curve sono in lieve calo.
I nuovi cosi positivi a Milano sono 154 mentre ieri erano 247.
A Bergamo, la zona più colpita, i contagiati di oggi sono 137. Per quanto riguarda Brescia, anche essa epicentro del contagio, i positivi in più sono 200 in quanto ventiquattro ore prima ne erano stati registrati 335.
A Como si sono registrati 47 in più e a Cremona 26.
Per quanto riguarda Lecco ci sono 56 contagiati in più mentre a Lodi 30.
A Monza oggi si sono registrati 97 casi e 24 ore prima ne erano stati registrati 179.
A Mantova troviamo 67 nuovi contagi, a Pavia 92, a Sondrio 24 mentre a Varese 54.
Inoltre ricordiamo che Codogno, prima considerata zona rossa, si registra un solo nuovo caso positivo mentre ieri se ne sono registrati cinque.

Inoltre l’assessore lombardo Giulio Gallera ha dichiarato con speranza che tra qualche settimana la Regione Lombardia potrebbe ripartire con calma ma ovviamente si dovranno cambiare le abitudini.
“Fino a quando non avremo un vaccino bisognerà adottare modalità di comportamento a cui non eravamo abituati ad esempio dovremmo iniziare a girare con le mascherine, porre sempre attenzione alla distanza di sicurezza di almeno un metro e nei ristoranti si dovranno ridurre i tavoli” afferma l’assessore in collegamento con la diretta di ‘Mattino cinque’
Inoltre egli sottolinea che, nonostante in questi ultimi quattro giorni le cose sono un pò migliorate, non bisogna assolutamente abbassare la guardia questo proprio perchè le misure di contenimento stanno funzionando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi