Latest news

Come funzionano i buoni spesa?

Roma

L’emergenza Coronavirus oltre ad essere un problema per la salute dei cittadini è un problema anche per quanto riguarda l’Economia, soprattutto per le famiglie più ‘fragili’.

Proprio per aiutare le famiglie in difficoltà il Governo ha anticipato il fondo di solidarietà da 4,3 miliardi che sarebbe dovuto arrivare ai comuni a Maggio. A questi soldi si aggiungeranno altri 400 milioni che andranno alle famiglie in difficoltà. Da questi soldi nasceranno dei buoni pasto.
A Roma dallo Stato arriveranno all’incirca 15 milioni di euro in quanto la divisione dei fondi sarà in base al numero di abitanti e ovviamente gli stanziamenti saranno maggiori dove c’è un numero più elevato di famiglie in difficoltà.
Inoltre la Capitale d’Italia potrà contare anche su altri 7 milioni che da la Regione Lazio. Questi soldi fanno parte di un fondo che garantisce il sostegno economico delle famiglie che sono più in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria in atto.

Un buono spesa ha un valore di cinque euro a persona al giorno, sette euro se si dovesse trattare di un minore.
Nella delibera emanata dalla Regione Lazio si legge che ‘Al fine di raggiungere il maggior numero di soggetti possibile il massimo importo concedibile in buoni spesa per singolo nucleo familiare ammonta a 100 € a settimana‘.
Per ricevere questo aiuto economico bisogna presentare la domanda al segretario territorialmente competente per via email o per via telefonica, ovviamente i destinatari devono essere residenti nel Comune in cui viene fatta la richiesta mentre per quanto riguarda i cittadini stranieri che non appartengono all’Unione Europea bisognerà presentare un titolo di soggiorno in corso di validità.
I fondi della Regione saranno erogati tramite i Municipi quindi all’Appio Latino ci saranno all’incirca 750 mila euro,  VI Torri 630 mila euro e il V Prenestino-Centocelle con 600 mila. Ad Ostia andranno all’incirca 570 mila euro, mentre a Municipio III poco più di 500 mila euro. All’Eur 450 mila euro, Monte Mario 470 mentre al IV Tiburtino 430. A Parioli e Centro Storico 415 mila euro. Fino ad arrivare a Garbatella (VIII) con 320 mila euro.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi