Latest news

Manutenzione della casa: risparmia con il fai da te

Sono diverse le situazioni in cui si possono effettuare dei lavoretti fai da te per risparmiare in casa. Chiaramente bisogna avere un certo Know how, che però si può, in alcune situazioni, ottenere facilmente.

Dove trovare informazioni

Sono diverse le fonti di informazione che ci permettono di imparare ad effettuare una corretta manutenzione delle nostre abitazioni, permettendoci di svolgere le più comuni riparazioni, senza dover contattare un professionista che le faccia per noi. Internet sotto questo punto di vista ci aiuta moltissimo, con anche la disponibilità di diverse video guide, che insegnano passo passo a sostituire una cinghia della tapparella, a sistemare un tubo ostruito in bagno o a verificare il funzionamento di un piccolo elettrodomestico. Anche nei negozi di fai da te si possono trovare diverse guide, ma è anche possibile chiedere qualche informazione al personale disponibile all’interno dei punti vendita, che spesso è particolarmente esperto del reparto a cui è assegnato.

Il materiale giusto

Prima di improvvisarsi piccoli idraulici o elettricisti è sempre importante avere il materiale giusto. Sono tanti i piccoli attrezzi che ci garantiscono la possibilità di risolvere i piccoli lavori di manutenzione, in totale sicurezza e praticità. Spesso è conveniente approfittare delle offerte, sia in rete, sia nei negozi di bricolage, potendo così acquistare un set di chiavi, cacciaviti di ogni genere, un martello, un trapano e del materiale accessorio, come nastro isolante, chiodi, viti, tasselli per pareti, silicone. Tutto questo materiale può risultare abbastanza costoso, ma per molti oggetti si tratta di effettuare un buon acquisto oculato, che si ripagherà nel corso dei decenni, evitandoci di chiamare l’idraulico appena notiamo un rubinetto che gocciola. Alcune cose andranno acquistate solo in occasione del guasto, come ad esempio le guarnizioni della rubinetteria di casa: sono in materiale plastico che tende ad irrigidirsi nel corso del tempo cosa che li rende del tutto inutilizzabili.

Attenzione alla sicurezza

Alcuni piccoli lavori sono perfettamente eseguibili anche da coloro che li svolgono per la prima volta. Si deve però sempre afre molta attenzione alla sicurezza. Ogni volta che si interviene sull’impianto idraulico è consigliabile chiudere il rubinetto centralizzato della casa, per scongiurare la possibilità di causare ingenti perdite di acqua, che si diffonderebbero rapidamente in tuta l’abitazione. Se si deve sostituire una parte dell’impianto elettrico invece è sempre necessario cominciare staccando la corrente, dall’interruttore generale, in genere posto fronte strada o nel seminterrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi