Latest news

Reddito basso in Calabria

Reddito bassoLe statistiche dimostra che il reddito più basso registrato è in Calabria, subito dopo segue la Sicilia.

Secondo i dati pubblicati dal Ministero dell’Economia, per quanto riguarda la dichiarazioni dei redditi dell’anno 2018, più di 10 milioni di persone posseggono un’imposta netta pari a zero, prevalentemente contribuenti con livelli reddituali compresi nelle soglie di esenzione. Per quanto riguarda il reddito complessivo annuale dichiarato dagli italiani nell’anno 2018 è all’incirca di 880 miliardi di euro (+42 miliardi rispetto all’anno precedente, quindi con un aumento del 5%). Questo incremento è stato registrato in un anno favorevole per quanto riguarda l’economia, infatti troviamo il Pil in crescita dell’1,7% in termini nominali e dello 0,8% in termini reali. Quindi se voglio fare un media dei redditi arriviamo a 21.660 euro, sempre in crescita, all’incirca del 4,8%, rispetto al reddito complessivo medio dichiarato l’anno precedente.
Ma quali sono le Regioni dove il reddito è più basso? Andiamo a vedere nello specifico.

Innanzitutto la Lombardia è la Regione che presenta il reddito medio più elevato in quanto in media è di 25.670. Subito dopo la Lombardia troviamo Bolzano con 24.760.
Le statistiche invece dimostrano che la Regione in cui il reddito medio è più basso è proprio la Calabria con 15.430 euro.
Dopo la Calabria abbiamo la Sicilia con 16.900 euro e a seguirsi altre Regioni come Puglia, Basilicata e Molise.
Il reddito medio più alto è quello dei lavoratori autonomi che fino a due anni fa hanno guadagnato il doppio a confronto ai loro dipendenti.
Il reddito medio di un lavoro autonomo è all’incirca di 46.240 mentre quello degli imprenditori quindi con ditte individuale è di 20.940 euro. Per quanto riguarda i lavoratori dipendenti invece abbiamo un reddito medio di 20.820 euro mentre per quanto riguarda il reddito dei pensionati troviamo all’incirca 17.870 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi