Riciclarsi nel mondo del lavoro con i lavori di artigianato

0

In Italia purtroppo il numero di disoccupati ha raggiunto un numero preoccupante e, in molti casi, anche chi lavora ha un’occupazione precaria, che non gli garantisce di avere il tenore di vita che desidera. Un buon modo per ottenere un aiuto allo stipendio a fine mese consiste nello sfruttare le proprio conoscenze dei lavori manuali da fare da casa. Sono infatti sempre di più le persone che acquistano prodotti fatti a mano, di vario genere, dai piccoli gioielli fino all’abbigliamento per i bambini.

Cosa produrre

Quali sono gli oggetti che si possono produrre da casa? In realtà sono tantissime le cose che si possono produrre con le proprie mani, ma chiaramente molto dipende dalle abilità personali di ognuno. A volte non ci si rende nemmeno conto dia vere alcuna abilità, che si sfruttano come hobby, ma senza arrivare mai a vendere ciò che produciamo. Lasciando perdere la cucina, visto che i prodotti alimentari seguono una rigida regolamentazione, difficile da applicare, i prodotti fatti a mano che si possono vendere sono moltissimi. La gran parte delle persone che si occupano di questo tipo di produzione in genere costruisce piccoli gioielli, in pasta acrilica, fimo o qualsiasi altro materiale. Sono molte però le persone in grado di lavorare il legno, di cucire, di lavorare a maglia, che non si rendono conto delle potenzialità del loro hobby. Anche solo produrre dei guanti originali, magari con un filato pregiato, o di colori bizzarri, può essere un’attività che permette di guadagnare qualche euro.

Dove vendere

In genere le prime vendite di fanno tra amici, conoscenti, colleghi o vicini di casa. Questo primo approccio ci permette di capire se effettivamente ciò che produciamo interessa davvero, o se invece riusciamo a vendere qualcosa solo a chi ci vuole bene e non vuole deluderci. In seguito sarà possibile preparare una bancarella per un Mercatino dell’artigianato,. Anche se è importante verificare le regole da applicare in questo ambito, che possono variare da comune a comune. Per ottenere un buon successo con una bancarella è importante produrre però un ampio campionario, in modo da rispondere subito alle richieste di molti clienti. Un altro modo per guadagnare tramite i lavori artigianali consiste nel provare a venderli in internet; a tal proposito esistono diversi siti, come ad esempio Etsy, che si occupano proprio di vendere oggetti fatti a mano dagli utenti, in tutto il mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.