La russa che voleva diventare Barbie

By on 26 aprile 2012

La 21enne russa Valeria Lukyanova si è sottoposta a molti interventi chirurgici per poter diventare sempre più simile a Barbie. In rete si dice che sia orribile e ridicola.

Tutte noi ragazze, almeno una volta nella nostra vita, abbiamo pensato “Come vorrei somigliare ad una Barbie”. La bambola creata dalla Mattel, che ha ormai più di 50 anni, è una della bambole più perfette che esistano. Per quanto aspiriamo alla bellezza fisica di Barbie non potremmo mai essere come lei, ma c’è qualcuno che ci è riuscito.

Si chiama Valeria Lukyanova, ha 21 anni e arriva dalla Russia. La ragazza è fortemente ossessionata dalla bellezza perfetta di Barbie tanto da “trasformarsi “ nella sua beniamina. Così ha cominciato la sua trasformazione: capelli lisci biondi e perfetti, occhi azzurri come il cielo, bocca carnosa, naso piccolo e fine e ciglia lunghissime. Anche il suo fisico è molto cambiato perchè la ragazza si è rifatta il seno e rimodellata i fianchi.

Il tutto ovviamente è il risultato di un’attenta chirurgia plastica ottenuta alla modica cifra di 800 mila dollari. Un niente per colei che tanto desiderava essere Barbie. E il suo scopo è “ben” riuscito.

Gli internauti commentano alcune foto della ragazza che appare quasi algida, non sorride mai ed ha sempre sguardi plastici. Secondo tali commenti, la “Barbie Umana” sarebbe non solo “orribile ma anche ridicola”.

Va bene la voglia di sembrare sempre belle, ma così si cade davvero nel ridicolo.

About Chiara Licciardello

Innamorata della scrittura, della musica e del cinema! Ha una passione spropositata per le serie tv e quando può non perde occasione per leggere un bel romanzo