Antifurto casa: sempre più motivati ad installarlo, visti gli aumenti dei furti nelle abitazioni

Il rapporto del Censis al riguardo parla chiaro: i furti nelle abitazioni in Italia sono in costante aumento, fino al 127% in più nel corso di 10 anni, facendo una media tra tutte le provincie italiane. Di zona in zona poi le cose si fanno ancora più serie: nel nord ovest gli aumenti superano di molto il 250%, fino a toccare punte molto preoccupanti. Cosa fare per evitare di incappare in un furto in casa? Semplice, i consigli degli esperti parlano chiaro: il modo migliore consiste nell’istallare un antifurto casa, in modo da proteggere la propria abitazione, fosse anche attraverso la dissuasione.

A fronte di un aumento dei furti nelle case infatti, i ladri sembra si mantengano sempre più lontani dai negozi, dalle banche e dagli esercizi commerciali in genere. La spiegazione è presto detta: i negozianti e i gestori investono nell’installazione di sistemi di protezione e sicurezza, da cui i ladri rifuggono. Oggi infatti sono disponibili sistemi di allarme sempre più efficaci, come quelli di cui si parla sulle pagine di CasaSicura.it. Il sito ripota numerosi suggerimenti per installare un sistema di sicurezza all’avanguardia, scegliendo tra i nuovi prodotti disponibili sul mercato.

Chiunque dovrebbe preoccuparsi, perché l’aumento dei furti è presente in tutta Italia, a fronte del fatto che altri tipi di reato sono in regolare diminuzione nel corso del tempo. Molto probabilmente l’incertezza finanziaria degli ultimi anni ha favorito questo fenomeno. Sono infatti sempre di più le persone con una chiara instabilità economica e allo stesso tempo chi ha dei capitali tende a tenerseli stretti, acquistando beni rifugio o anche semplicemente nascondendoli in casa, come facevano i nostri nonni. Questo ha portato quindi ad un crescente numero di piccoli ladruncoli in cerca di un guadagno facile e di persone che possiedono, nelle loro case, qualcosa da rubare.

Il fenomeno è di ampio respiro, nel 2013 sono state denunciate a piede libero più di 15.00 persone per furto o per reati connessi. La presenza dei nuovi impianti antifurto potrebbe contenere il fenomeno; in molti casi infatti l’installazione di un sistema di sicurezza, con sensori di prossimità e telecamere wifi infatti tende a dissuadere i ladri dal tentativo di furto. Oltre ai furti nelle abitazioni stanno aumentando progressivamente anche le rapine, soprattutto nelle provincie del sud Italia. Questo tipo di reato è particolarmente preoccupante anche perché avviene a qualsiasi ora del giorno e della notte.