Anzio, bandiere in cielo per Willy

0

Willy
Qualche giorno fa in un paesino vicino Roma un giovanissimo ragazzo di nome Willy è stato brutalmente ucciso da altri quattro giovani ragazzi durante un rissa. Proprio per questo motivo il Sindaco di Anzio ha fatto alzare delle bandiere. 

Willy è stato ucciso brutalmente, da quattro ragazzi che lo hanno preso a calci e pugni.
Tutto ciò è successo qualche giorno fa e quanto accaduto ha lasciato tutti gli italiani a bocca aperta.
Moltissime proteste sono state fatte per avere giustizia per il piccolo Willy.
Il giovane ragazzo studiava presso una scuola superiore alberghiera e lavorava come cuoco proprio in un hotel.
Era visto da tutti come un giovane ragazzo solare ma soprattutto generoso, inoltre aveva la passione per il calcio e il suo sogno era giocare con la sua squadra del cuore, la Roma.
Purtroppo questo sogno non vedrà mai la luce in quanto il piccolo Willy ha perso la vita qualche giorno fa durante una rissa. Tutto ciò è partito perchè Willy voleva difendere un suo amico che veniva picchiato da altri ragazzi.

Questo fatto ha segnato moltissime persone, anche il Sindaco di Anzio che ha deciso di far alzare, nella propria città, delle bandiere con i colori dell’Italia a mezz’aria, per unirsi al lutto della famiglia.
La Città di Anzio si unisce idealmente alla Città di Paliano ed alla famiglia del giovane Willy Monteiro Duarte, barbaramente ucciso a Colleferro, mentre tentava coraggiosamente di sedare un litigio. Si tratta di un fatto infinitamente grave, rispetto al quale dobbiamo profondamente riflettere, che purtroppo rivela il degrado sociale e culturale che sta prendendo piede nei territori e nelle comunità”, sono state queste le parole espresse dal Sindaco di Anzio, Candido De Angelis.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.