Emily Ratajkowski racconta di un abuso subito anni fa

0

Emily

Emily Ratajkowski è una tra le modelle più famose al mondo e, in un’intervista al New York Magazine, ha raccontato di quando ha subito un ‘abuso’ da parte di un fotografo anni fa.

Emily Ratajkowski è una super modella che ha sfilato per i brand più famosi al mondo, la donna è seguitissima su instagram ed è sposata con l’imprenditore e produttore Sebastian Bear-McClard.
In un’intervista al New York Magazine ha raccontato un pò di come vive la sua immagine ma non solo, racconta anche di aver subito un’abuso da parte di un fotografo agli inizi della sua carriera.
All’epoca dell’evento lei aveva 21, non era ancora diventata famosa, ed era la protagonista di un servizio fotografico in lingerie per una rivista molto famosa ma sul set, a casa del fotografo, a Woodstock, le cose sono andate diversamente.
La ragazza nell’intervista non racconta di aver subito una vera e propria violenza ma descrive la situazione come un bicchiere di vino rosso di troppo ( spiega di non averrifiutato l’alcol offerto per sembrare più matura), le mani addosso ed un senso di smarrimento che ha cercato di dimenticare in tutti questi anni.

Stavano facendo degli scatti in lingerie ma poi si è passati al nudo.
”Nel momento in cui ho lasciato cadere i miei vestiti, una parte di me si è dissociata. Ho cominciato a galleggiare. Guardavo me stessa dall’esterno, mentre mi sistemavo sul letto. Non ricordo di aver baciato, ma ricordo che le sue dita furono improvvisamente dentro di me”.
Inoltre in questa intervista la modella spiega di come, a volte, cerca di distaccarsi dalla sua immagine e racconta anche di aver avuto qualche piccolo problema con alcuni paparazzi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.