I supermercati cambieranno orario?

0

Supermercati
Alcuni supermercati da sabato 21 Marzo al 5 Aprile cambieranno orario. Vediamo quali

In Piemonte, Veneto, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana e Liguria gli orari cambieranno: i giorni feriali la chiusura sarà anticipata alle 20 e la domenica saranno aperti dalle 8 alle 15. Questo cambio di orari non riguarderà tutti i supermercati ma solo Conad, Esselunga e Carrefour. Queste sono le decisioni delle sei regioni in attesa di una disposizione governativa.
Questo provvedimento però corre il rischio di creare dei maggiori assembramenti proprio come è successo a Milano qualche giorni fa con la riduzione delle corse di mezzi pubblici che hanno costretto il Sindaco Sala a ritornare sui suoi passi.

Un’altra regione che ha un pò ristretto gli orari di apertura e chiusura dei supermercati è il Lazio. Lì i supermercati saranno aperti tutti i giorni dalle 8.30 alle 19 mentre la domenica saranno aperti dalle 8 alle 15.
Ricordiamo che avanti ad ogni negozio a disposizione di tutti i clienti ci sono guanti monouso ed igienizzanti e l’accesso è protetto con le giuste misure di distanziamento per le eventuali code.
La raccomandazione resta sempre quella di recarsi in negozio solo un componente per famiglia.
Inoltre, com’era stato previsto, l’avviso di riduzione degli orari è bastata per far prendere d’assalto i supermercati con centinaia e centinaia di persone in fila.
E’ proprio per evitare questo tipo di assembramento che è nato un nuovo sito ‘Filandiana.it’ che ci permette di sapere quante persone ci sono in coda avanti all’esercizio che ci interessa.
E’ un sito molto facile da usare: basterà entrare e guardare la mappa della nostra zona per vedere quanta coda c’è fuori ad un supermercato. Grazie al tasto ‘Sono in coda qui’ il sito riesce a dare una stima di persone che si trovano avanti ad un supermercato indicando anche i tempi di attesa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.