Nasce il nuovo dolce chiamato ‘fratacchione’ nel Salernitano

0


In questi ultimi giorni nel Salernitano, precisamente a Castel San Giorgio, è stato creato un nuovo tipo di dolce chiamato ‘O fratacchione‘, ispirato proprio all’ironia usata al programma ‘Che tempo che fa’ dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Il Governatore della Regione in questi ultimi giorni sta usando molta ironia nelle sue espressioni e tutto ciò non è sfuggito ai meno attenti infatti De Luca è diventato molto famoso soprattutto sul web.
Molte pagine postano i suoi video divertenti e hanno molto successo.
Ovviamente c’è sempre della serietà alla base ma un pò di ironia, soprattutto in questo ultimo periodo, può fare soltanto che bene.
L’ultima frase che è spopolata sul web risale a 10 giorni fa, quando il governatore è stato ospite da Fabio Fazio a che tempo che fa.
Il Presidente all’inizio dell’intervista subito è stato stuzzicato dal conduttore in quanto l’ironia dell’uomo è arrivata anche sui social della modella internazionale Naomi Campbell.

E proprio da quella sera è nata l’espressione ‘fratacchione‘.
Quando il Presidente della Campania stava spiegando quali sono gli ‘affetti stabili’ ha detto al conduttore che anche un fratacchione come lui (Fabio Fazio) sicuramente ha degli affetti stabili.
‘Fratacchione’ in gergo dialettale significa frate, parroco.
E proprio da quella espressione è nato un nuovo dolce nel Salernitano, precisamente a Castel San Giorgio, in onore dell’espressione e dell’ironia del Presidente della Regione.
Questo nuovo dolce si presenta come una sorta di zeppola fritta con al centro una pallina di gelato. Ovviamente il gusto del gelato varia in base alla scelta di chi lo compra e quindi proprio L’unione di queste due buonissime pietanze creano, casualmente,  la forma di un frate o, come dice De Luca, di un fratacchione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.