Perdere peso camminando, si può

0


In queste ultime settimana in cui siamo stati tutti in casa la voglia di fare attività fisica si fa sentire ancora di più.
Molti stando chiusi hanno ‘esagerato’ un pò con il cibo e la camminata è una perfette opzione per perdere un pò di peso.

Ovviamente per perdere peso la parte fondamentale è stare attenti con il cibo ma attenzione, questo non significa fare delle diete assurde in cui non si deve mangiare praticamente nulla.
L’importante è mangiare sano quanto più possibile quindi prediligendo verdure e frutta, non lasciando mai da parte la pasta. Perchè si, la pasta, mangiata in giuste dosi, non fa ingrassare. Importante è anche concedersi qualche sgarro ogni tanto.
Oltre ad una sana alimentazione però bisogna abbinare anche un pò di attività fisica, ma come si fa se una persona non ha tempo o voglia di andare in palestra?
Un’ottima sostituzione alla palestra è la camminata. 

Innanzitutto per camminare non occorre nessun protocollo sportivo ma è una semplice attività motoria che sappiamo e possiamo svolgere tutti.
E poi è perfetta perchè è una attività aerobica che non presenta nè urti nè problemi per le articolazioni e quindi può essere eseguita tranquillamente da tutti.
Quindi non occorre per forza andare a correre per perdere peso ma va bene anche una camminata, fatta nella maniera giusta ovviamente.
Si consiglia quindi di camminare a passo veloce per almeno trenta minuti al giorno e l’ideale sarebbe proprio andare a camminare in un parco o al mare. L’importante è che lo si faccia all’aria aperta.
La chiave sta tutto nella costanza che una persona ha, se lo si fa con determinazione senza mollare alla fine si vedranno degli ottimi risultati.
Se invece si dovesse abbandonare fin da subito, il problema non è di certo la camminata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.