Quando arriverà un vaccino? E chi saranno i primi a farlo?

0

Vaccino

In queste ultime settimane si sta discutendo tanto, più del solito, di una tempistica sempre più breve per quanto riguarda l’arrivo di un vaccino anti-covid, ma quando arriverà? e quali saranno le prime persone a farlo?

E’ da quando è iniziata questa pandemia che stiamo vivendo che si parla di un vaccino, ma in queste ultime settimane la notizia sembra prendere forma.
A parlarne è proprio Domenico Arcuri che ha spiegato nel dettaglio quale sarà il piano da seguire e quando arriverà il vaccino anti-covid.
”Il vaccino sarà disponibile non da domani né da subito per tutti. Confidiamo di poter vaccinare i primi italiani alla fine di gennaio. Un milione e 700mila nostri cittadini. Voglio specificare che servono misure non uniformi come quelle che sono state introdotte. Ci sono regioni dove si avvertono i primi segni di raffreddamento dell’epidemia e altre dove la situazione resta critica e bisogna intervenire ancora per contribuire a raffreddare la crescita dei focolai. Gli italiani verranno vaccinati in funzione della loro fragilità e della loro potenziale esposizione al virus. Le persone che lavorano negli ospedali saranno tra le prime a cui bisogna somministrare i vaccini così come le persone più anziane e che sono più fragili dovranno arrivare prima di quelle più giovani”, ha affermato Arcuri.

”Un mese fa i nuovi casi registrati segnarono un +100% rispetto alla settimana precedente. I contagi di oggi, invece, segnano un +10% rispetto a 7 giorni fa. E’ vero, continuiamo a crescere, ma 10 volte di meno rispetto a un mese fa”.
Quindi si confida in un vaccino non troppo lontano e le prime persone a farlo saranno, giustamente, proprio le persone più esposte a rischio ad esempio dottori, infermieri, persone anziane ecc.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

I tuoi dati saranno utilizzati solo per preferenze sul sito qualora sia necessario inserire ulteriori commenti.