Fumo passivo rischi: non solo tumore al polmone

Fumo passivo rischi: non solo tumore al polmone ma anche problemi cardiaci e indebolimento del sistema immunitario

Fumo passivo rischiNei giorni scorsi abbiamo parlato del caso relativo alla morte di una donna di nome Lucia che per anni – oltre 20 – si è ritrovata, suo malgrado e senza la sua volontà, a lavorare all’interno di un angusto ufficio insediato solo da colleghi fumatori: la donna è deceduta, dopo anni di lotta, a causa di un adenocarcinoma polmonare, una malattia che, secondo i figli della donna che hanno intrapreso insieme a lei una lunga battaglia legale, sarebbe stata provocata dal fumo passivo.

La Regione Sicilia è stata quindi condannata perché in effetti la battaglia della donna ha dato esiti positivi anche se purtroppo, per lei, è ormai troppo tardi: dopo anni di sofferenze, Lucia si è spenta a causa del tumore al polmone provocato da un vizio che, peraltro, la stessa Lucia non avrebbe mai condiviso.

Ma quali sono i danni provocati dal fumo passivo?

Secondo recenti ricerche americane, è del tutto possibile che una persona che vive a fianco di un fumatore sia a rischio tumore per una percentuale che aumenta del 15-20%. Ma non solo tumore: tra i rischi che possono essere collegati in misura importante al fumo passivo ricordiamo, anche, indebolimento del sistema immunitario, problemi cardiaci, ma anche tracheiti, otiti, ed attacchi d’asma.

 

Be the first to comment on "Fumo passivo rischi: non solo tumore al polmone"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*