Dieta mima digiuno, allontana il sovrappeso e diminuisce rischio patologie

Dieta mima digiuno: con la dieta ideata da Valter Longo non solo si dimagrisce, ma si fa diminuire il rischio di insorgenza patologie

Al giorno d’oggi dimagrire rappresenta non solo un atto dovuto all’estetica ed ai dettami della moda, ma soprattutto qualcosa che si deve fare per stare bene e per evitare l’insorgenza di patologie importanti, molte delle quali sono sostanzialmente legate al sovrappeso ed all’obesità. Condizioni, queste ultime, sempre più diffuse e sicuramente dovute in parte ad una situazione di cattiva alimentazione, e dall’altra da uno stile di vita non adeguato, che rende molto difficile la perdita di peso.

dieta-mima-digiunoMa poiché la perdita di peso in eccesso non è l’unico problema a cui pensare, è anche importante sottolineare che una dieta o comunque una restrizione alimentare adeguata e corretta dovrebbe essere incentrata anche sulla prevenzione di patologie più o meno importanti: ed è proprio a questo che pensa la dieta mima digiuno ideata dal biologo Valter Longo, e volta non solo alla perdita dei chili in eccesso ma prima di tutto ad allontanare il rischio di ammalarsi.

La proposta di Longo è quella del digiuno ad intermittenza: ovvero, un periodo di digiuno di 5 giorni ogni 3 o 6 mesi che dovrebbe consentire di perdere grassa mantenendo invece quella muscolare e garantendo una adeguata tonicità dei muscoli del corpo. Questa dieta permette una distribuzione dell’apporto di calorie nelle seguenti percentuali giornaliere: 53% di carboidrati, 25% grassi e 22% di proteine.

Be the first to comment on "Dieta mima digiuno, allontana il sovrappeso e diminuisce rischio patologie"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*